Home » Vini » L’Alba e la Pietra

L'Alba e la Pietra

L’Alba e la Pietra è un vino bianco maturo e complesso: qui non c’è nulla di scontato.
Intenso e caratteristico, sa sorprendere ogni volta: come un mattino in Val Trebbia, quando ombra e luce si danno il cambio tra i filari di uva matura.
Adora gli anolini in brodo, i formaggi stagionati, il foie gras.

Il sole sulla pietra

Sorge l’alba in Val Trebbia. Il sole del mattino illumina la Pietra Parcellara, oltre ottocento metri di Appennino Ligure appoggiati nelle valli piacentine. Da sopra, il panorama è splendido: la valle di Bobbiano, la val Luretta, il monte Penice e la Val Trebbia si illuminano ai primi raggi del sole, l’una dopo l’altra.

Bianco dorato

È qui che nasce questo nostro vino bianco, giallo e dorato come i raggi dell’alba che sfiorano i sassi. L’Alba e la Pietra raccontano di un amore: tra il sole e la terra, tra la pietra e la vigna, tra la tradizione vinicola piacentina e la freschezza di una nuova visione contemporanea.

Etichetta d'artista

Tutto questo è splendidamente raccontato in etichetta, grazie a un’opera del maestro Armodio (Vilmore Schenardi), artista piacentino noto in tutto il mondo, che ci ha donato la sua visione della Pietra Parcellare.

L'Alba e la Pietra

Tipologia

Vino bianco